mercoledì 29 febbraio 2012

Noli - Giro deglie Eremi (Sv) Le foto di Guido

Mura e Castello di Noli




Grotta dei Briganti



Discesa alla grotta

martedì 14 febbraio 2012

Domenica 19 febbraio: Noli - Giro deglie Eremi (Sv)

Accompagnatori: Alberto (328 6637030) / Delfina (338 3116452) / 329 8565321 (Gian Paolo)
Escursionismo

Ritrovo:    Ovada, piazzale casello autostrada  : ore 08.20    Partenza:    08.30
Trasferimento:    Auto propria    Itinerario:    Noli – Valletta Rio Acquaviva – Torre delle streghe – Grotta dei Falsari – S.Margherita – S.Michele - Noli
Dislivello/Sviluppo:     m.600 circa     Tempi di Percorrenza:     4/4,30 ore + sosta
Difficoltà:     E – EE x la grotta    Pranzo:    Al sacco
Rientro Previsto:     19.00 / 19.30   (teorico)    Equipaggiamento:    Normale escursionismo
Termine Iscrizioni:     Sabato 18 Febbraio 2012.
Note:
   
L'itinerario prende il via dal paesino medioevale di Noli, splendido borgo della Riviera di ponente. Il percorso si snoderà fra vecchie terrazze coltivate e talora semi abbandonate e le aree boschive che ricoprono i versanti retrostanti il paese. Pian piano si risale verso la parte alta dell’altopiano, ove passeremo a visitare la vetusta Torre delle Strie, vecchia torre di avvistamento Saracena, per poi scender in direzione Capo Noli ove visiteremo l’antro della Grotta del Falsari (questa non è propriamente una grotta, ma piuttosto un antro che si apre, con magnifico effetto prospettico, sul mare azzurro. Sul fondo della grotta si possono notare alcuni muretti a secco diroccati, che vengono fatti risalire ad epoca romana) Da lì si raggiunge in breve l’eremo di Santa Margherita, splendido balcone sul mare (l’edificio venne utilizzato fino alla prima metà del Novecento quando, nei giorni della Liberazione, fu incendiato da truppe tedesche con conseguenti gravi danni alle strutture).
Raggiungeremo in seguito il diroccato eremo di San Lazzaro e risaliremo fino a raggiungere quello più isolato e suggestivo della chiesetta romanica di San Michele.
Da lì scenderemo piuttosto rapidamente  con sentiero abbastanza sconnesso a Noli ove si potrà fare un interessante giretto turistico fra i ‘carruggi’ strettissimi del vecchio borgo marinaro cinto da antiche mura, uno dei centri medievali di maggior interesse storico ed artistico della Liguria e ciò non solo perché ha mantenuto pressoché intatta l’antica struttura dell’impianto urbano all’interno delle mura di cinta, ma anche per l’importanza storica che ha ricoperto durante tutto il Medioevo nel Ponente Ligure.
Gita di medio impegno fisico, con qualche salita un po’ impegnativa, ma tracciato senza grandi difficoltà se non quella data dal sovente ‘pietroso’ ambiente ligure costiero.  


N.B. Per chi volesse giungere direttamente al luogo di partenza dell’escursione in treno, si consiglia di scender alla stazione di Savona e prender un bus ( vi sono anche festivi dalla stazione ) fino a Noli. Ritrovo per tutti in p.za Ronco al centro del paese per le ore 9.45


Per i trasferimenti in treno si consiglia di munirsi anticipatamente di biglietto
Il presente calendario potrà subire variazioni in relazione alle condizioni meteo.
L’associazione non risponde per danni ai partecipanti privi di Iscrizione ed abbigliamento adeguato

Archivio blog