mercoledì 9 aprile 2014

Proposta per il lunedì di Pasquetta

Per il giorno di Pasquetta proponiamo una breve escursione nella zona di Lerma, con pranzo all'agriturismo "Il Cucco".
Fatemi pervenire le conferme di adesione entro e non oltre sabato 12 aprile.
Saluti.
--
Delfina

lunedì 7 aprile 2014

Domenica 6 aprile: Lago d'Orta (NO, VCO)

28 aprtecipanti, giornata primaverile

Qui le foto di Angelo C.



mercoledì 2 aprile 2014

Domenica 6 aprile: Lago d'Orta (NO, VCO)

DETTAGLIO GITA




Accompagnatori: Igor /Gian Paolo 3298565321/ Alberto (328 6637030)
Escursionismo

Ritrovo:
Piazza xx settembre Novi Ligure ore 07:25
Partenza:
07:30
Trasferimento:
Auto – A26 Uscita Borgomanero
Itinerario:
Giro del Lago D’Orta
Dislivello/Sviluppo:
metri 400 circa
Tempi di Percorrenza:
h. 6:00
Difficoltà:
E
Pranzo:
Al sacco
Rientro Previsto:
19:30 (teorico)
Equipaggiamento:
Normale da escursionismo
Termine Iscrizioni:
Note:


La partenza  della nostra gita è la stazione di Gozzano.
Lasciate le vetture negli appositi parcheggi, zaino in spalle, iniziamo il percorso che ci porterà,
seguendo la sponda occidentale del lago d'Orta, a Omegna.
Usciti dal centro cittadino raggiungiamo, dopo circa due km., il lido di Buccione dove inizia il percorso "Anello azzurro".  Scendiamo sullo sterrato della via Fransisca e costeggiando il lago ammiriamo l'isola di S.Giulio ed il colle su cui si erge la torre Buccione.
Dopo due Km. pianeggianti arriviamo a cascina Fara: qui inzia un breve tratto asfaltato sino alla frazione Pascolo di S.Maurizio d'Opaglio . Addentrandoci nel centro abitato ci riportiamo sullo sterrato in vista di punta Casario, dove uno stretto sentiero costeggia villa Guadagnini .
Poco oltre inizia la salita sino a frazione Lagna.
Oltrepassiamo la chiesa di S. Rocco e il piccolo torrente sbucando sulla  provinciale . Incontriamo le frazioni di Roncallo e Prorio ed il centro storico di Pella, dove, sul lungo lago, è prevista la sosta pranzo.
Riprendiamo il nostro percorso su una strada provinciale poco trafficata sino a Ronco inferiore. Proseguiamo quindi su una mulattiera per arrivare a Ronco superiore. Superiamo il bivio seguendo i segnavia bianco/rossi indicanti la strada per Oira, qui svoltiamo a sinistra per la strada del bosco parallela al lago. Scendiamo sino alla centrale idroelettrica di Brolo e dopo aver attraversato quattro ponticelli imbocchiamo via Erbera e percorrendola giungiamo alla meta della nostra gita: OMEGNA.
  Alla stazione di Omega prendiamo il treno per Gozzano.


i.


Per i trasferimenti in treno si consiglia di munirsi anticipatamente di biglietto
Il presente calendario potrà subire variazioni in relazione alle condizioni meteo.
 L’associazione non risponde per danni ai partecipanti privi di abbigliamento adeguato ed iscrizione
Isola di San Giulio, lago d'Orta


domenica 9 marzo 2014

Domenica 16 marzo: Corniglia-Madonna di Montenero-Riomaggiore (SP)


( In collaborazione con il Cai Novi Ligure )
Dislocazione: Parco 5 Terre

Accompagnatori: Delfina (338 3116452) / Alberto (328 6637030) / 329 8565321 (Gian Paolo)
Escursionismo

Ritrovo:
Stazione Arquata Scrivia : ore 07.30
Partenza:
07.45
Trasferimento:
Auto + treno (da Sestri Levante)
Itinerario:
Corniglia – Case Pianca – Volastra – santuario Montenero - Riomaggiore
Dislivello/Sviluppo:
m. 550 circa
Tempi di Percorrenza:
5,30 ore + sosta
Difficoltà:
E
Pranzo:
Al sacco
Rientro Previsto:
19.00 / 19.30 (teorico)
Equipaggiamento:
Normale escursionismo
Termine Iscrizioni:
Sabato 15 Marzo 2014.
Note:


Escursione piuttosto lunga anche se non troppo impegnativa come dislivello ma davvero assai interessante che parte dal paesino di Corniglia, perla delle 5 terre. Da lì risaliremo fino a raggiungere fra splendide pinete e vigneti, strette terrazze ricche di ulivi e muretti a secco di pietra il paesino di Volastra. Da qui una bella strada forestale un poco lunga ma sempre piacevolmente a vista sul mare ci condurrà nei pressi del santuario di Montenero, splendido balcone sulla parte finale del parco, i paesini di Fossola e Schiara e l’isoletta della Palmaria Fra mulattiere e tipiche ’crose’ liguri si discende al paesino di Riomaggiore per dar uno sguardo da vicino al suo porticciolo ed alle sue stradine ricche di fascino.
Da Riomaggiore rientro in treno a Sestri



N.B. In auto fino alla stazione di Sestri Levante da cui si prenderà il treno delle ore 9,45 per Corniglia.

Rientro a Sestri Levante via treno da Riomaggiore (numerosi treni dalle 17 alle 18)





Per i trasferimenti in treno si consiglia di munirsi anticipatamente di biglietto
Il presente calendario potrà subire variazioni in relazione alle condizioni meteo.
L’associazione non risponde per danni ai partecipanti privi di Iscrizione ed abbigliamento adeguato





mercoledì 5 febbraio 2014

Domenica 9 febbraio: Pegli - Voltri (Ge)

Qui le foto di Angelo C.

DETTAGLIO GITA


                                Dislocazione : Genovese

Accompagnatori: Igor / Alberto (328 6637030) / Delfina (3383116452)
Escursionismo

Ritrovo:
Stazione Arquata Scrivia ore 07:40
Partenza:
07:57
Trasferimento:
Treno
Itinerario:
Pegli - Voltri attraverso le colline di Genova


Dislivello/Sviluppo:
metri 600 circa
Tempi di Percorrenza:
h. 6:00
Difficoltà:
E
Pranzo:
Al sacco
Rientro Previsto:
19:30 (teorico)
Equipaggiamento:
Normale da escursionismo
Termine Iscrizioni:

Sabato 08 febbraio 2014.

Note:

L'itinerario parte dalla stazione di Pegli. Da qui, seguendo parzialmente dei tratti pedonali, raggiungiamo il torrente Varenna che superiamo con un ponte (per chi arriva con l'auto questo è un bel posto per parcheggiare).
Seguiamo sempre in piano il torrente raggiungendo l'abitato di Granara, ripassiamo nuovamente il torrente e inziamo a salire nella valletta del rio Cantalupo prima su asfalto ed in seguito in  ripida strada cementata raggiungendo il gruppo di case che prendono il nome del rio. Ora proseguiamo in piano per circa un km. su comodo sentiero. Svoltiamo quindi a destra proseguendo  in salita raggiungendo in breve le case Condotti. Da qui in poi ci aspetta un meraviglioso sentiero in costa con ampi panorami su Genova e la riviera di ponente portandoci nei pressi di torre Cambiaso.  Stiamo camminando da circa due ore. Presso la torre si diparte la via Scarpanto(asfaltata) che scenderà con ampie curve al rio San Pietro  che a mezzo di una briglia supereremo, quindi un ripido sentiero tra gli ulivi ci porterà  in via Torrazza.  Un bel posto per sostare e rigenerarsi.
  Ben satolli e motivati riprendiamo il cammino in leggera salita nella via Torrazza  dove giunti ad un bivio voltiamo a sinistra proseguendo su  una carrareccia in piano che ci poterà in località Scogli neri. dove una breve salita  raccorda il sentiero delle lische basse, percorso che ci permetterà di godere del panorama selvaggio del rio Branega.Il facile ed agevole percorso ci condurrà in località" colletti di acqua santa" delle quattro strade che incontriamo sul nostro cammino prendiamo la mulattiera discendente serpeggiante in ampi spazi prativi sino a raggiungere via sup .A. Podesta,nei pressi del quartiere popolare del CEP .seguendo ,quando possibile i vecchi sentieri, scalinate e creuse arriviamo alla stazione di Voltri.

N.B. per chi decidesse di usare l’auto il ritrovo è fissato alla stazione di Pegli alle ore 9:20 .




Per i trasferimenti in treno si consiglia di munirsi anticipatamente di biglietto
Il presente calendario potrà subire variazioni in relazione alle condizioni meteo.
L’associazione non risponde per danni ai partecipanti privi di abbigliamento adeguato ed iscrizione

domenica 26 gennaio 2014

Domenica 26 gennaio: Varazze - Albisola (Sv)

Giornata primaverile, 34 partecipanti

Partenza

Varazze








Albisola

Qui la foto di gruppo di Nicola

martedì 14 gennaio 2014

Domenica 19 gennaio: Varazze - Albisola (Sv)



L'escursione di domenica 19 gennaio è annullata a causa delle avverse condizioni meteo. L'appuntamento è rimandato a domenica 26 gennaio, stesso programma.



Accompagnatori: Delfina (338 3116452) / Alberto (328 6637030)
Escursionismo   

Ritrovo:
P.zza XX Settembre – Novi Ligure
Partenza:
08.30
Trasferimento:
Auto
Itinerario:
Varazze – Santuario Castagnabuona– Sanda - Albisola .
Dislivello/Sviluppo:
 metri 400 circa
Tempi di Percorrenza:
h. 5,00 - 5,30  + soste
Difficoltà:
 E
Pranzo:
Al sacco
Rientro Previsto:
 18.30 / 19.00   (teorico)
Equipaggiamento:
Normale da escursionismo
Termine Iscrizioni:
 Sabato 18 gennaio 2014.
Note:


L'itinerario prende il via dalla stazione di Varazze ( Ge ) .
Si percorre il lungomare e successivamente, dopo il porticciolo, si risale su stradine e creuze,  fra case e villette, alla frazione di Castagnabuona e da lì al non lontano Santuario con incredibile visuale sulla costa.
Da qui si imbocca la carrareccia che ci porterà fino alla frazione di Sanda  ed al vicino luogo della sosta.
Si riprenderà quindi il sentierino che sempre fra importanti scorci panoramici ci condurrà con poca fatica alla ex torre Bregalla adesso in completa rovina e praticamente inesistente.
La discesa avverrà su un differente sentiero che attraverso zone boscose e poco frequentate ma di eguale piacevole interesse ci riporterà in prossimità di Albisola e delle sue frazioni. Fra stradine e scalinate si raggiunge quindi il lungomare ed il centro paese.
Rientro a Varazze in treno.
Trattasi in definitiva di un tranquillo percorso, anche se non brevissimo, giusto per riprendere dimestichezza con le escursioni dopo il periodo di feste natalizio.


N.B. si ricorda che Varazze risulta raggiungibile anche in treno e che il ritrovo è comunque fissato in stazione alle ore 9.45 precise .












Per i trasferimenti in treno si consiglia di munirsi anticipatamente di biglietto
Il presente calendario potrà subire variazioni in relazione alle condizioni meteo.
L’associazione non risponde per danni ai partecipanti privi di abbigliamento adeguato ed iscrizione

lunedì 30 dicembre 2013

Buon Anno!

NELL'AUGURARVI UN FELICE E SERENO ANNO NUOVO, CON TANTE BELLE GIORNATE INSIEME, VI INVIO IN ALLEGATO IL PROGRAMMA 2014.

VI INVITO A CONFERMARE, QUANTO PRIMA , L'ISCRIZIONE AL GRUPPO AL FINE DI POTER ATTIVARE L'ASSICURAZIONE E RENDERLA OPERATIVA PER LA PRIMA ESCURSIONE DI GENNAIO.

ARRIVEDERCI A PRESTO.

ASD G.S. VALLIRIUNITE MTB
il Presidente: Stefano Bellingeri

Programma 2014



19 GennaioVarazze – Albisola 

  Ritrovo 1: P.zza XX Settembre-Novi Ligure ore 8,30 Mezzo di trasporto: Auto. 

           Ritrovo 2: Stazione Varazze 09,45 Dislivello 400 metri. 

Durata ore 5,30 - Difficoltà  T/E

 

 1 FebbraioAssemblea e cena del gruppo 

Prenotazione obbligatoria  entro il 26 gennaio

 

9 FebbraioPegli – Voltri 

 Ritrovo: Stazione Arquata Scrivia ore 07,40.  Mezzo di trasporto: treno.  

Dislivello 500 metri. Durata ore 6 – Difficoltà  E

 

16 MarzoCorniglia – Volastra – Madonna Montenero – Riomaggiore 

Ritrovo 1: Stazione Arquata Scrivia ore 7,30.  Mezzo di trasporto: Auto + treno. 

 Ritrovo 2: Stazione Sestri Levante ore 9,20.  Mezzo di trasporto: treno.   

Dislivello 500 metri. Durata: ore 5,30  – Difficoltà  E


6 Aprile –  Lago d’ Orta   

   Ritrovo : P.zza XX Settembre-Novi Ligure ore 7,30  

Mezzo di trasporto: Auto.  

Dislivello 400 metri. Durata: ore 6 – Difficoltà  T/E

 

18 Maggio – Colline di Voghera

Ritrovo:  Serravalle Scrivia, piazza Coppi ore 8,30 . Mezzo di trasporto: Auto.  

 Dislivello m. 550.  Durata ore 4- Difficoltà  T/E


8  Giugno – Il giro del postino 
 Ritrovo:  Serravalle Scrivia, piazza Coppi ore 8,00 . Mezzo di trasporto: Auto -
Dislivello 350 metri. Durata 5 ore – Difficoltà T/E 
 

21 - 22  Giugno – Alta Via dei Monti Liguri (Rif. Pian dell’Arma-IM)

Ritrovo: P.zza XX Settembre-Novi Ligure ore 7,30  Mezzo di trasporto: Auto. 

Dislivello 600+700 metri. Durata ore 5,00 + 5,00 – Difficoltà  E

 

 12 Luglio - Grigliata del gruppo (prenotazione obbligatoria)

 

7 Settembre –  Becca d’Aver (Torgnon – Valtournanche)

Ritrovo: P.zza XX Settembre -Novi Ligure ore 7,30  Mezzo di trasporto: Auto. 
 Dislivello 800 metri. Durata ore 5,00 – Difficoltà E
 

12 OttobreRoccaforte –Avi

Ritrovo:  Serravalle Scrivia, piazza Coppi ore 8,30 . Mezzo di trasporto: Auto. 

 Dislivello m. 250/400  Durata 4 ore – Difficoltà T

 

9 Novembre – Priaruggia (Ge Quarto) – Genova Brignole

Ritrovo: Stazione Arquata Scrivia ore 7,30.Mezzo di trasporto: Treno.

Dislivello m.700  Durata ore 5,30 - Difficoltà E


7 Dicembre – Acquedotto di Genova
Ritrovo: Stazione Arquata Scrivia ore 7,30.  Mezzo di trasporto: Treno + autobus.
Dislivello  m. 500 Durata ore 6 – Difficoltà  E


Per i trasferimenti in treno si consiglia di munirsi anticipatamente di biglietto
Il presente calendario potrà subire variazioni in relazione alle condizioni meteo.
L’associazione non risponde per danni ai partecipanti privi di abbigliamento adeguato ed iscrizione
Per informazioni contattare 3298565321 (Gian Paolo) 3383116452 (Delfina) 3286637030 (Alberto)


G.S. Valliriunite – qui le foto: http://gsvalliruinite.blogspot.it/

domenica 22 dicembre 2013

Ultimi appuntamenti del 2013

Carissimi,
nell'augurarvi Buone Feste, vi invito la vigilia di Natale ad una breve camminata da Stazzano al Santuario di Monte Spineto dove alle ore 23 assisteremo alla Santa Messa della Natività.
Seguirà vin brulè preparato dagli Alpini.
Ritrovo:  Stazzano Piazza del Comune ore 21.15
26 dicembre ultima camminata dell'anno per chi vorrà smaltire il pranzo di Natale.
Per informazioni cell 3383116452 (Delfina).

A presto
Delfina

martedì 26 novembre 2013

Domenica 1 dicembre: Genova - Nervi - Recco



                                                      
SENTIERO DELLA COSTA (GENOVA NERVI-RECCO)

COORDINATORE

010382611 (Igor) 329 8565321 (Gian Paolo)
DIFFICOLTA’
E
DISLIVELLO
M. 680
TEMPO DI PERCORRENZA
ORE 6,30  km 23 
MEZZO DI TRASPORTO

TRENO + AUTOBUS

LUOGO RITROVO
ARQUATA SCRIVIA – PIAZZA STAZIONE FERROVIARIA 
ORARIO RITROVO
7,30.
ORARIO PARTENZA
7,39 ARRIVO GENOVA BRIGNOLE 8,23 ALL’EDICOLA DELLA STAZIONE  MUNIRSI DI BIGLIETTO BUS.
ITINERARIO
GENOVA-NERVI-BOGLIASCO-SORI-RECCO-CAMOGLI
PRANZO
Al sacco
EQUIPAGGIAMENTO
Normale da escursionismo
NOTE DI GITA















Il nostro itinerario parte all'altezza del cavalcavia di via Carrara ,che raggiungiamo dalla stazione Brignole con l'autobus urbano numero 17. Da qui percorrendo le antiche vie romane (quarto,castagna, quinto) giungendo al porticciolo di nervi, attraversiamo l'omonimo torrente tramite un vecchio ponte medioevale e cominciamo l'ascesa che ci porterà a s. Ilario (m.205). Dal sagrato della chiesa una ripida  mattonata ci riconduce alla quota del mare,  in località Bogliasco. Attraversiamo il paese nella sua parte superiore i mediante una serie di "creuse"  raggiungiamo la località di Pieve  Alta (m.170) , bella vista su Genova e monte di Portofino.Qui sosteremo per il  pranzo. Dopo il ristoro ci aspetta nuovamente una ripida discesa che ci conduce al paese di Sori, veloce attraversamento dell'abitato e lenta risalita (prima su mattonata e poi su sentiero) fino alla torre Saracena (m.195). Quindi,  sempre su sentiero scendiamo verso Polanesi, attraversiamo la carrozzabile e tramite una scalinata cementata che ci porterà sulla via Aurelia, passando sotto la strada e la ferrovia (stazione di Mulinetti) e ci troveremo sulla passeggiata a mare che conduce a Recco .Con una passerella pedonale attraversiamo l'omonimo torrente e tramite la passeggiata giungiamo all'ufficio postale, breve scalinata, attraversamento della strada e imbocco di salita san Francesco (ultima "creuza" della giornata). Bellissimo panorama sul golfo Paradiso e Camogli. Con una breve discesa si raggiunge la stazione ferroviaria di Camogli.

Chi non intendesse  sostenere l'intero percorso può interromperlo, volendo, nelle stazioni  delle località di Bogliasco, Sori e Recco.



Antica Torre Saracena dopo Pieve


Il tramonto da Camogli