lunedì 29 dicembre 2014

Programma trekking 2015


Iscrizione al gruppo (costo15,00 euro)

N.B. Coloro che intendono partecipare alla gita dell'11 gennaio sono pregati di confermare l'iscrizione  al gruppo, entro il 5 gennaio per potere attivare  l'assicurazione.



giovedì 25 dicembre 2014

L'ultimo appuntamento del 2014

Le foto di Guido A.



Auguri di Buone Feste  e Felice Anno Nuovo

G.S. Valliriunite M.T.B.
Il Presidente  Stefano Bellingeri

lunedì 8 dicembre 2014

Domenica 7 dicembre: Acquedotto di Genova

Giornata nuvolosa al mattino e serena al pomeriggio

27 partecipanti per venti km di lunghezza e 500 metri c.a. di dislivello

La partenza da Pino Soprano

Antico lavatoio





Maggiociondolo fiorito!


Acquedotto storico di Genova
L'antico ponte canale sul Geirato






Sull'acquedotto


Chiesa di San Siro di Struppa

Il ponte sul Rio Torbido





Borgano


Qui le foto di Angelo C.


lunedì 1 dicembre 2014

Domenica 7 dicembre: Acquedotto di Genova

DETTAGLIO GITA



Accompagnatori: Igor / Alberto (328 6637030) / Gianpaolo (329 8565321)
Escursionismo

Ritrovo:
Stazione Arquata Scrivia : ore 07.45
Partenza:
07.57
Trasferimento:
treno + bus
Itinerario:
vedi descrizione
Dislivello/Sviluppo:
m. 500 circa
Tempi di Percorrenza:
6 ore circa
Difficoltà:
E
Pranzo:
Al sacco
Rientro Previsto:
19.00 / 19.30 (teorico)
Equipaggiamento:
Normale escursionismo
Termine Iscrizioni:
Sabato 6 dicembre 2014.


Luogo di partenza :Pino Soprano a quota m. 340 che si raggiungiamo con due bus , precisamente il n 13 (Brignole-Molassana) ed il n 481 (Geirato_Pino).
Iniziamo la camminata imboccando una creusa in salita che ci porta sullo spartiacque delle valli Polcevera e Bisagno. Attraversiamo la Ge-Casella scendendo all'abitato di Pino. Nei pressi della chiesa si prende la via per il Castello di Pino che presto si trasforma in un viottolo talvolta poco  visibile, quindi un bosco , attraversato il quale siamo a Castello di Pino quota m.230, piccolo borgo ai margini della città. Scendendo attraverso creuse,ci portiamo a Cadato, quota m.157 e all'abitato di Carpi, confinante con l’ACQUEDOTTO. Prendiamo questa via d'acqua in direzione nord-ovest  sino a Geirato: da ammirare il ponte a quattro arcate sul torrente omonimo .Attraverso un sentiero raggiungiamo Carta Genova a quota m.225. Un km. di strada asfaltata ci porta ad incrociare il sentiero F.I.E. proveniente da Creto e poi all'abitato di S.Giacomo. Siamo nuovamente sull'acquedotto da qui si possono vedere i quartieri di Molassana e giro del Fullo e di seguito verdi prati e piccoli insediamenti .Arriviamo al cimitero di Struppa ,confinante con la S.P. di Creto .In questa località, merita una visita la pieve di S.Siro (chiesa romanica). Dopo la visita e la pausa pranzo, riprendiamo per un breve tratto la via precedente e attraversiamo il rio Torbido su di un ponte spettacolare
di ben 35 metri di altezza, con una lunghezza di m.100, poggiante su 7 arcate. Siamo in aperta campagna , verso valle si intravedono Struppa e Prato, a monte Fontanegli e Marsiglia. Proseguiamo sino ai "filtri" di Cavassolo .Salutiamo l'acquedotto e percorrendo un sentiero in salita scopriamo le borgate di : Castagneto, La Parte, La Chiappa,Maggiolo, Borgano ,Noceto a quota m.540. Più in alto i pascoli della gola di Sisa. Scendiamo a S, Martino di Struppa e attraverso mattonate ci portiamo alla Doria e quì un bus ci riporterà alla stazione di Brignole.
Durata del percorso circa ore 6, dislivello m.500
Per i trasferimenti in treno si consiglia di munirsi anticipatamente di biglietto
Il presente calendario potrà subire variazioni in relazione alle condizioni meteo.


lunedì 24 novembre 2014

Domenica 23 novembre: da Quarto a Brignole (GE)

20 partecipanti per 20 km con 750 m di dislivello

Giornata uggiosa

Quarto dei Mille













Il Forte di Santa Tecla



Qui le foto di Angelo C.

Archivio blog